La Storia

Riva 1919

Nel 1919 Attilio Riva, di famiglia artigiana, avvia un’attività di produzione di mobili con una falegnameria in Brianza, aprendo poi il primo show room nel centro di Milano nel 1935.

Riva 1947

Nel 1947 Attilio Riva importa dalla Francia alcune idee di boiserie, creando un proprio stile che comincia a diffondersi in tutta Italia e all’estero.

Riva 1960

Nel 1960 Attilio Riva riceve il Diploma d’Onore con Medaglia d’Argento dalla Fiera Campionaria di Roma.

Riva 1965

Nel 1965 si apre lo show room di Roma in Via Nemorense, a tutt’oggi operativa.

Nel 1980 subentra alla direzione il figlio Giuseppe, che crea il marchio Boiserie Riva realizzando rivestimenti di pareti-librerie-armadi-porte, attraverso creazioni artigianali su misura che molto si avvicinano all’arte.

Riva 1990

Il 1990 coincide con l’ingresso di Cristina Riva che imprime una forte cultura ecologica creando il marchio RivaViva: la linea di arredi ecologici, distribuita in tutta Italia. Cristina trasferisce l’esperienza e la tradizione artigiana della storica Ditta Riva in un nuovo concetto di arredo ecologico, improntato al totale rispetto dell’ambiente e della salute della persona. RivaViva, verificato che, durante le ore di sonno le difese immunitarie si abbassano, rendendo le persone più vulnerabili ed attaccabili da parte di agenti tossici dannosi per la salute, si specializza nella zona notte, immergendo la camera da letto in un’unica nuance: l’essenza naturale del legno, per riposare e rigenerarsi, respirando in un luogo sano e sicuro.

Riva 2002

Nel maggio 2002 inaugura il nuovo show room di Milano in Via L.Porro Lambertenghi e inizia la partecipazione al Salone del Mobile di Milano con gli eventi del Fuori Salone.

Riva 2018

Nel 2018 Riva lancia il primo “RivaViva Eco Awards, con un confronto tra i designer di Sarajevo e Milano.