Innovation Living

FORMA E FUNZIONE: DIVANI DI DESIGN

Innovation Living

La cura del dettaglio e l’ecosostenibilità sono ciò che accomuna la variegata offerta di mobili di design di Innovation Living. “Ecodesign” è sinonimo di una concezione di design sostenibile ed ecologico al 100%. Riva ha selezionato un’ampia gamma di mobili la cui realizzazione è frutto di una progettazione consapevole che impiega le risorse in modo efficiente.

Innovation Living è un’azienda danese che si fonda su un’orgogliosa tradizione di divani letto di design: forma e funzione devono andare di pari passo per creare design innovativi e durevoli per l’uso quotidiano. Dal 1989 Innovation Living si dedica alla progettazione di divani letto multifunzionali.
Tutto è iniziato nel 1971 con un’idea del fondatore, Flemming Højfeldt. Man mano che l’idea cresceva, Innovation Living veniva premiata con diversi premi per il design e si impegnava in una collaborazione molto fruttuosa con il famoso designer danese Verner Panton.

 

I PRINCIPI: DESIGN E FUNZIONALITA’

Innovation Living si impegna nel creare mobili che facciano la differenza nella vita di tutti i giorni: un buon design che combina stile, comfort e funzionalità. Innovation Living non è solo un nome, bensì l’obiettivo che l’azienda stessa si pone! Il design estetico deve andare di pari passo con una grande funzionalità e un buon comfort. Ecco perché l’attenzione di Innovation Living è sempre stata rivolta alla creazione di un design resistente nel tempo e dal fascino contemporaneo.

IMPEGNI AMBIENTALI

Innovation Living si impegna costantemente nella progettazione di mobili che possano essere disassemblati per il riciclaggio. L’azienda è, inoltre, in possesso della certificazione ambientale FSC. Per contribuire all’equilibrio dell’ecosistema globale, Innovation Living pianta più di 10.000 alberi ogni anno per compensare il consumo di legno per la produzione dei mobili. Gli alberi che piantano sono monitorati da un forestale certificato.

Innovation Living utilizzo solo imballaggi a basso volume, riducendo così i costi e le emissioni di CO2 durante il trasporto e lo stoccaggio. Oltre all’imballaggio a volume ridotto, ricorre ad una quantità minima di plastica preferendo materiali di imballaggio più sostenibili. Continuano a lavorare sodo per ridurre al minimo l’impronta di CO2.

Loading...
Enquiry Cart ×
Loading....